Trofeo dei 3 Mari: Starace Centro Equitazione si aggiudica il 3° posto

122
Starace Centro Equitazione al terzo posto della classifica finale della V edizione del Trofeo dei 3 Mari
Starace Centro Equitazione al terzo posto della classifica finale della V edizione del Trofeo dei 3 Mari

Teresa, l’istruttrice che è quasi una zia per i suoi allievi

Partecipare al 3 Mari è un momento di gioia e di crescita per tutti

Il terzo posto della classifica finale della V edizione del Trofeo dei 3 Mari è andato, con 1199 punti, a Starace Centro Equitazione la cui anima è Teresa Starace, la più giovane della famiglia che porta avanti una tradizione lunga una vita. Entusiasti allievi, famiglie e, naturalmente, la bella Teresa.

Pony Games New Entry e Gimkana 2

“Sono Emma Maria Pellegrino ho 8 anni e frequento la terza elementare, da tre anni monto i pony presso il Centro Starace di Gioia Tauro, anche se abito a Filadelfia (VV) che dista oltre 60 chilometri del centro. Partecipare al Trofeo dei 3 Mari 2018 è stata un’esperienza fantastica che spero di poter rifare. Amo tutti i giochi dei Pony Games, ma quelli che preferisco sono: le 2 Bandiere, le 2 Tazze, la Corda, lo Slalom e le Cavallette. Non amo Palla e Cono. Ho gareggiato con Leo, un pony baio che ha molto carattere e tante volte fa anche le bizze, ma a me piace tanto, gli sono affezionata e quando gareggio siamo molto in sintonia. Con Teresa, la mia istruttrice, ho un bellissimo rapporto; è molto amorevole, non solo con me, ma anche con gli altri allievi; ci segue sempre con molta attenzione”.

“Mi chiamo Giuseppe Cannatà, ho 8 anni, frequento la 3^ elementare e mi dedico all’equitazione da poco. Mi è piaciuto partecipare al Trofeo dei Tre Mari, perché ho conosciuto nuovi amici e nuovi posti. I giochi che preferisco sono: le 2 Tazze, le 2 Bandiere, le Cavallette, lo Slalom, Palla e Cono. Quelli che non mi vanno giù: la Torre ed il Piccolo Presidente. Carolien è la pony con cui  ho gareggiato;  mi diverto con lei perché è bella, brava e velocissima, ma, nonostante la sua velocità, riesco benissimo a stare in sella disputando delle bellissime gare. Con Teresa ho un buon rapporto. È grazie a lei se ho imparato a montare un pony”.

Gimkana 2 New Entry

Giulia Dato, 7 anni, frequenta la 3^ elementare. Fa equitazione da 2 anni. “Partecipare – racconta – al Trofeo per la prima volta è stato bellissimo. Ero emozionata, stavo molto attenta a non sbagliare. La Gimkana 2 mi soddisfa. Giochi preferiti dei Pony Games: Bandiere, Tazze, Pietre. Non preferiti: Palla e Cono, Corda. La pony con cui ho gareggiato si chiama Xandra: è bella, nera, dolce e molto brava. Capisce ogni difficoltà che noi bimbi abbiamo e ci aiuta. Teresa è dolce e gentile, è una bravissima istruttrice molto buona e con lei ho un bel rapporto; le voglio bene perché è sempre molto garbata ed attenta”.

Pony Games B1

Sara Ciullo: “Partecipare al Trofeo dei 3 Mari mi è piaciuto tantissimo, mi sono divertita molto con tutti gli amici del maneggio Starace e anche con i ragazzi delle altre regioni. Prendere parte a queste gare è sempre bello, perché stiamo intere giornate in maneggi bellissimi con pony e concorrenti. Amo i giochi di velocità e abilità come 2 Tazze e Bandiere; non mi piacciono Palla e Cono e Pietre.  Il pony con cui ho gareggiato si chiama Junior, è molto testardo, un po’ come me, ha circa 7 anni, il manto è color miele ed è un animale molto abile. Con Teresa ho un buon rapporto; ci aiuta in ogni evenienza; a lei devo quasi tutto quello che so su questo sport. Frequento il maneggio da quando ero piccol, ed è stata proprio lei a trasmettermi la passione per i pony, i cavalli e per l’equitazione”. 

“Sono Margherita Franzese, ho 11 anni, frequento la 1^ classe della scuola secondaria di primo grado. Mi dedico all’equitazione da quando avevo 6 anni. Anche questa edizione del Trofeo dei 3 Mari mi è piaciuta molto. Amo soprattutto l’atmosfera di sano agonismo che vi si respira. I giochi dei Pony Games che preferisco sono lo Slalom ed il Piccolo Presidente. Ho gareggiato con Mary Poppins, una pony di 6 anni dal manto pezzato che ha un carattere deciso, ma, allo stesso tempo, affettuoso. Ho con la mia istruttrice un rapporto molto bello, ci vogliamo bene e siamo in sintonia: siamo entrambe di poche parole”.

Claudio Dato, 11 anni, frequenta la 1^ media. “Circa 6 anni fa – dice – quando ho iniziato a seguire lezioni di equitazione,  ero piccolissimo e molto distratto. Ora sto più attento. Ogni anno mi diverto a partecipare a questo Trofeo. Siamo tutti amici ormai ed è bello poterci incontrare. Giochi preferiti: Cartoni, Palla e Cono.  Non preferiti: Pietre, Corda. Ho gareggiato con Zoe che è una pony un po’ birichina, ogni tanto ci facciamo i dispetti e per qualche giorno non andiamo molto d’accordo. Ma ci vogliamo bene lo stesso. Teresa è una brava istruttrice, è simpatica e molto precisa e con lei ho un buonissimo rapporto”. 

Pony Games B2 e Gimkana 2 B2

“Sono Alice Rizzo, ho 14 anni, frequento la 1^ liceo classico e faccio equitazione da circa 4 anni. Partecipare al Trofeo mi è piaciuto moltissimo perché è stata una bellissima esperienza che mi ha fatto crescere. Il mio gioco preferito è lo Slalom perché richiede velocità e precisione. Non amo invece le Cavallette perché richiedono un’agilità che non possiedo. Ho gareggiato con Lord George, un pony baio con i calzini bianchi su tutte le gambe. È molto affettuoso e veloce. Teresa ed io abbiamo un ottimo rapporto; insieme ci divertiamo ed è una brava istruttrice”.

Maria Gabriella Bottari, 14 anni, frequenta la 1^ liceo classico e si dedica all’equitazione da circa 6 anni. Il Trofeo dei 3 Mari è una delle gare più belle a cui prendiamo parte in quanto ci porta a gareggiare in diverse regioni e ci permette di conoscere sempre nuovi ragazzi, con i quali riusciamo a mantenere dei contatti anche quando la gara finisce. Il gioco che preferisco è le Pietre, in quanto mi piace salire e scendere velocemente dal pony. Quello che amo di meno, invece, è Palla e Cono, poiché è un gioco di precisione ed io preferisco quelli di velocità. Al 3 Mari ho partecipato nella categoria B2 con il pony Junior. È un pony giovane dal mantello dorato; il suo carattere è dolce ed è un gran coccolone. Con la mia istruttrice, Teresa Starace, ho un buon rapporto; è molto attenta ai pony e a noi ragazzi e ci insegna il rispetto verso questi meravigliosi animali”.

Gimkana 2 Mini

“Sono Maria Concetta Santagati, ho 5 anni e sono la più piccola della squadra Starace ad aver partecipato per la prima volta al Trofeo dei Tre Mari. Mi è piaciuto tantissimo. I giochi che preferisco sono le Bandiere, la Corda e le Tazze, un po’ meno Palla e Cono perché devo concentrarmi di più. Carolien è la pony super brava con cui ho gareggiato; mi aiuta  sempre a non sbagliare nei giochi e le voglio molto bene. Il mio rapporto con la nostra istruttrice, Teresa, è ottimo, e ascolto sempre quello che mi dice soprattutto quando mi corregge”.

 

Maria Chiara Franzese, 6 anni, frequenta la 1^ classe della scuola primaria; si dedica all’equitazione da 1 anno circa. “Era la prima volta che partecipavo al Trofeo dei 3 Mari. Ero molto emozionata e felice. I giochi dei Pony Games che preferisco sono: lo Slalom e le Tazze. Ho gareggiato con Xandra, una pony di 9 anni   dal manto morello e dal carattere dolce. Ho con Teresa un bel rapporto. Non mi sgrida mai e mi incoraggia”.

Pony Games A2 e Gimkana 2 A2

“Sono Cloe Anna Cannatà, ho 9 anni e frequento la 4^ elementare. Mi dedico all’equitazione da quasi quattro anni. Mi è piaciuto moltissimo partecipare a questa edizione del Trofeo dei Tre Mari. I giochi che preferisco sono: le 2 Tazze, le 2 Bandiere, Palla e Cono, i Cartoni e le 2 Bottiglie. Quelli che amo meno: il Piccolo Presidente e le Pietre. Il pony con cui ho gareggiato e vinto il Trofeo nei Pony Games A2 e sono arrivata seconda nella Gimkana 2 A2 si chiama Leo; è un po’ dispettoso, però insieme siamo una coppia quasi invincibile. Voglio un mondo di bene a Teresa, l’istruttrice con cui ho un ottimo rapporto tanto che la considero una specie di cara zia. Grazie alla sua dedizione a questo sport ed ai suoi consigli, sto realizzando giorno dopo giorno che posso coltivare la mia passione ed il sogno di poter montare un cavallo in futuro”.