CAMPIONATO SUD ITALIA DRESSAGE PER LA PUGLIA ORO ARGENTO E , BRONZO

131

di Deborah Giorgi

 

Una gran festa per i dressagisti  pugliesi che  hanno portato a casa eccellenti risultati dal  Campionato Sud Italia, il Criterium Sud Italia e dalla 5^ tappa della Coppa Italia di dressage, sostanzialmente quello che era conosciuto come il Campionato Centro Meridionale di Dressage.

 

Conquista l‘oro lo Junior Simone Distante nella E Juniores con un punteggio di ben 137,198 punti totali delle due prove,  che gli valgono nella Finale Campionato Juniores Pony la prima piazza. Ottimo 6° posto nella stessa categoria per la bravissima Eliana Gessa.

 

La campionessa pugliese Eleonor Frances Stiling nella prestigiosa D si piazza terza conquistando il bronzo  nella classifica finale del Campionato Sud Italia Seniores D , sempre in sella a Fly By Night, classe 2008.

 

Una rosa di risultati che valgono alla Puglia un bell’argento.   La squadra capitanata da Eleanor Stiling,  misuratasi con Sicilia, Campania, Calabria e Basilicata infatti conquista l’argento. A coudiuvare   Eleanor Frances Stiling che montava  Fli By Nightsono stati  Annachiara Pia Magazzino su Golden Eyes del Ghibli (Il Ghibli Asd), Eliana Gessa su Just One Kiss (Il Ghibli Asd) e Simone Distante su Quarter de le Sorgenti (San Donato Asd). La squadra “Apulia”  ha chiuso  con un punteggio complessivo di 375,706, preceduta dalla squadra siciliana che aveva totalizzato  402,263.

 

DRESSAGE: I CAMPIONI REGIONALI 2019

 

Nell’avvolgente impianto dell’Horse Club “Terra Jonica”   e nella suggestiva “Arena di gara” a San Giorgio Jonico in provincia di Taranto, si è disputato  il Campionato Regionale di Dressage, valevole come selezione per la Coppa delle Regioni di Dressage.

 

“Una gara al top – per organizzazione, cura dei dettagli e location” – hanno  commentato il presidente di giuria Luigi Marinoni, giudice pluristellato e i  colleghi  Massimo Ciolli e Sorin Badulesc, che ha sfiorato  i cinquanta partecipanti, merito dell’impegno profuso dalla commissione Dressage capitanata da Franco Calisi coaudiuvato da Francesca Lacasella.

 

Un campionato quello pugliese che ha esaltato le doti del cavallo Murgese, una delle Razze Autoctone Italiane, allevato in Puglia, che sempre di più nel suo “assetto” leggero dimostra attitudini al Dressage.

 

Infatti il vincitore del Campionato D che, va detto,  per la prima volta in assoluto si è disputato in Puglia (ci si riferisce a numero di partecipanti idonei a disputare il campionato D)  è stato Domenico D’Onghia  proprio con un soggetto di Razza Murgese,  Fuser, classe 2012, della linea “Nerone”,  nato nell’allevamento di famiglia Sant’Angelo dei   Piccoli, appunto,  della famiglia D’Onghia, che ha dimostrato buone capacità e duttilità al dressage.

 

Bellissimo il saluto poi di Remeber, altro soggetto di Razza Murgese, con Florinda Cortese , che con il suo giro di pista ha fatto commuovere più di qualcuno.

Di qualità oltre che molto commovente la performance della coraggiosissima  Brigida Nigro,  che per il Campionato Paralimpico  onora la Puglia e  tutti i suoi atleti.

Qui di seguito i risultati:

 

Campionato D

1 °Domenico D’Onghia con Fuser (123,75),2° Frances Eleonor Stiling su Fly By (119, 90), 3° Mattia Ruggio Gorrion Jaq (112,720).

Campionato M

1°Federica di San Sebastiano con Chanel Z (137,930), 2°Alessandro Calisi con Urlando (123,670), 3°Antonio Pio Petrelli con Famoso SG (121,840).

Campionato F

1° Rosa Picerno con Carlito Marchione di Puglia (132,250), 2° Alessandra Pipoli con Betulla Di Monaci (128,830), 3° Laura Pinto con Tallormade Quinnus (127,180).

Campionato Emergenti

1°Simone Distante con  Quarter delle Sorgenti (141,180), 2° Eliana Gessa con Just One Kiss (132,460), 3° Dario Marinelli con Colonna di  San Paolo 132,070.

Campionato Esordienti

1°  Ludovica Pezzuto con  Minesis (125,710), 2° Ivan Galeandro  con Re di  Cappella  (124,760), 3°  Gabriella Morgese con Fidina (124,050).

Campionato Promesse

1° Mirea Seguino con Duke ( 137,980), Giuseppe Junior Montanaro con Serena (133,150), 3° Annachiara Pia Magazzino con Golden  Eyes del Ghibli (133,070).

Campionato ludico

1°Martina Pisano con Roberta Mia (132,070), 2° Sara Marseglia con  Aladino Vallitara  (129,810), 3° Giosa D’Oronzo Katerine Elisabeth  con Seer Grey ( (128,310).

Campionato Paralimpico

1° Brigida Nigro con  Melinda  (136,170)

Campionato Free Style M

1° Federica di san Sebastiano con  Chanel Z (71,120), 2° Antonio Pio Petrelli con  Famoso SG (62,890), 3° Florinda Cortese con Remeber (61,420), 4° Francesca Lacasella  A Capriccio ((54,030)

Campionato Free Style E

1° Simone Distante Quarter delle Sorgenti (69,920)

Campionato D2 Saint George

1 °Domenico D’Onghia con Fuser (62,720),2° Frances Eleonor Stiling su Fly By (59,490), 3° Mattia Ruggio Gorrion Jaq (56,620).

 

A LIZZANELLO PER IL SALTO OSTACOLI

SELEZIONI DELLE PONYADI

 

Selezioni per le PONIYADI a Lizzanello presso il Circolo Ippico “Colò”  in concomitanza di un nazionale A*, dove per l’occasione è tornato a vincere Giulio Torsello che si è aggiudicato il Piccolo Gran Premio H130, del concorso  ippico. Mentre si aggiudica il Gran Premio 135 Alessia Calò su  Sharia.

Per la Selezione PONYADI  nella LB70 a tempo Raffaella Di Lello con Henricushoeves Bello, conquista l’oro nella prima e seconda giornata di gare.   Cristina Corona in sella ad Heating si piazza seconda nella prima giornata di gare.

Per la BP90 a tempo 1° Emanuele Arcuti su Trilli De Finibus Terrae, seconda Alessandra Fullone su Breezie Des Vernedes, terzo Giovanni Quaranta su Rashel, 4° ancora Antonio Spano su Princesse Jasmine.

Nella Gimkna  Jump 40,”piccola culla” del salto ostacoli per i neofiti cavalieri e amazzoni, risultano primi nella prima giornata di gare Nicole Miccoli, Azzurra Di Gregorio, Irene Rollo. Con un secondo posto Giuseppe Barbera, Adriana Rubino.  Non cambia moltissimo il risultato della seconda giornata con Nicole Miccoli, Giuseppe Barbera,  primi insieme a Giulia Buonfrate, Adriana Rubino. Concludono con  4 penalità Azzurra Di Gregorio e Irene Rollo.

 

MEDAGLIE PER IL CAMPIONATO ITALIANO ATTACCHI

E COPPA DELLE REGIONI

 

Oro per la categoria Brevetti Cavalli  a Nicola Zizzi che alle Padovanelle, il  prestigioso Ippodromo veneto si aggiudica la categoria insieme all’olandese Extreme che bissa il successo portando al podio Fabio Rubino, dello stesso Team Asd Luigi Zizzi,  che, nella stessa categoria,  conquista l’argento.

Ulteriore argento poi  a Francesco Galluzzi del Team Giacovelli  per la Categoria I° Grado  anche lui con un soggetto di razza olandese, Edon.

Conclude il suo percorso in classifica, l’altro componente della squadra pugliese,   Giovanni Acquaviva.

Risultati che consentono alla squadra pugliese di piazzarsi quarta  ( tra Trentino, Valle d’Aosta, Emilia Romagna, Veneto, Lombardia) insieme appunto ai colossi del Trentino Alto Adige  che conquista l’oro.