FEI EVENTING NATIONS CUP: OVERTURE OLANDESE, ITALIA TERZA

144
CINCINNATI ANDREA and PRIMERA 48 (ITA) - CCI4*-S

La prova di dressage ha messo nero su bianco una prima classifica targata  “FEI Eventing Nations Cup™ Italy”, seconda delle 7 tappe del circuito di Coppa delle  Nazioni di completo che, al suo termine, qualificherà per Tokyo 2020 la migliore nazione ancora sprovvista di pass.

La classifica parziale vede in testa l’Olanda (99,20 punti negativi), seguita da Francia (104.10) e Italia (105.80), quest’ultima rappresentata da Pietro Roman (Castlewoods Jake), Marco Biasia (Junco CP) e Fosco Girardi (Feldheger). Quarto posto per la Svezia (110,50). Seguono Svizzera (118,40) e Spagna (120,90).

DomaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani si proseguirà con il cross country (inizio alle ore 14.15), domenica conclusione con il salto ostacoli.

«La nostra squadra è molto felice per l’esito di questa prima giornata», il commento della 29enne olandese Elaine Pen. «Ci siamo molto allenati, per dare il meglio su ogni movimento dell’esercizio del dressage. In ogni caso, ora ci aspetta il percorso di campagna, divertente ma molto impegnativo. Siamo impressionati da questa sede. I Pratoni del Vivaro è un posto perfetto per i cavalli» ha concluso l’amazzone orange.

Soddisfatto anche il capo equipe azzurro Giacomo Della Chiesa: «Noi italiani non abbiamo una tradizione da specialisti del dressage, tuttavia i cavalli sono andati tutti bene. In particolare, il cavallo di Biasia è migliorato molto. Valida anche la prova di Roman, tenendo presente che era la prima gara ad alto livello dopo il periodo di stop. Giusto qualche piccolo errore di inesperienza giovanile per il 22enne Girardi, ma siamo terzi e va abbastanza bene così. DomaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani tutto può cambiare con il cross, una prova che sarà basilare per tutti»

A livello individuale, l’evento è valido come concorso internazionale 4 stelle e come Campionato Italiano Assoluto Seniores. Nella gara internazionale, dopo il dressage la firma è ancora olandese, con la 20enne Myrle Schooles (Dimitri) che ha lasciato il rettangolo con 31.30 punti negativi.

La classifica del Campionato Italiano Assoluto è guidata da Andrea Cincinnati (Primera 48) con 33.50, seguito da Marco Biasia (Junco CP) con 34.00, Evelina Bertoli (Seashore Spring) e Pietro Roman (Castlewoods Jake) con 35.40, Fosco Girardi (Feldheger) con 36.40.

Classifica FEI Eventing Nations Cup™ Italy: 1. Olanda 99.20, 2. Francia 104.10, 3. Italia 105.80, 4. Svezia 110.50, 5. Svizzera 118.40, 6. Spagna 120.90.

Classifica individuale Internazionale 4 stelle: 1. M. Schoones (Ola, Dimitri) 31.30; 2. B. Massie (Fra, Ungaro de Kreisker), 31.90; 3. N. Lindback (Sve, Focus Filiocus) e V. Real (Fra, Urfe de la Barbais), 32.40;

Classifica individuale degli Azzurri- Internazionale 4 stelle: 6. A. Cincinnati (Primera 48) 33,50; 7. M. Biasia (Ita, Junco CP) 34.00; 10. E. Bertoli (Ita, Seashore Spring) e P. Roman (Ita, Castlewoods Jake) 35.40; 15. Arianna Guidarelli (Eh Seabisquit) 16. F. Girardi (Ita, Feldheger) 36.40.

PHOTO CREDIT MASSIMO ARGENZIANO

Daniela Cursi

(Press Office Manager FEI Eventing Nations Cup Italy)