Un binomio vincente: Nagant delle Acque e Noemi Baccino

304

Sinte Galeska delle Acque: la cavalla che ha fatto innamorare Noemi

Mai mollare: rialzarsi ed impegnarsi ancora di più!

 di Micol Triberti

Noemi Baccino ha raggiunto la prima posizione ex aequo nella L70 con Nagant Delle Acque e ci racconta:” Quando ero molto piccola il mio papà mi portava al maneggio, lì passavo giornate intere ad ammirare Sinte Galeska delle Acque, una cavallona gigante, di cui ero follemente innamorata. Ero troppo piccola per iniziare a seguire le lezioni quindi, ogni tanto, mi facevano fare un giretto in sella a Sinte Galeska, rendendomi la bambina più felice del mondo. A 4 anni ho cominciato a seguire delle lezioni montando gli shetland, facendo anche un po’ di pony ludico per poi passare ai pony, sui quali ho preso parte a qualche garetta. Ora sono sui cavalli e sto imparando sempre più cose.”

 

Noemi, dove pratichi equitazione?

In Liguria presso il centro ippico “Scuderia Ponte Romano” a Rocchetta di Cairo, seguita dall’istruttrice di 3° livello, Sara Bormioli, e da Luana Cosentino, istruttore di base, tecnico attività di campagna di 1° livello e tecnico di attività ludica.

……SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE  TROVI L’ARTICOLO SUL NUMERO DI PONIAMO DI GIUGNO 2019……