Un gala elegante, per un anno importante: Fise Lazio festeggia il 2018

1231

Nella stagione 2019 il C.R. Fise Lazio tira le somme dell’anno appena concluso:

370 tra amazzoni e cavalieri premiati nell’entusiasmante serata di Gala Fise Lazio, 25 le eccellenze presenti ai Fise Awards

Dai Weg di Tryon agli Europei di Completo, passando per i diversi podi delle Coppe delle Nazioni e ponendo l’accento sugli ottimi risultati nazionali degli under 16 su pony, il Presidente Carlo Nepi non può che essere più che soddisfatto del bottino 2018 targato Fise Lazio.

 

Per festeggiare le eccellenze, il Consiglio Regionale Fise Lazio supportato dal settore della Comunicazione ha ideato un nuovo format di premiazione annuale, il Gala Fise Lazio. Un evento unico nel suo genere, suddiviso in due differenti momenti: il Pony Rider Show dedicato ai più piccini e l’Horse Rider Show per gli atleti senior.

 

A partire dalle ore 15.00 di lunedì 14 gennaio oltre 1000 persone hanno gremito le sale del Salaria Sport Village per una giornata di festa.

 

Ospite d’onore, la rivelazione di x-factor 2018 Martina Attili, che ha incantato con la sua Cherofobia gli animi dei giovanissimi, concedendosi per selfie e autografi, riassaporando il clima della sua esperienza equestre nei Mounted Games. Tra una prelibatezza ed un’altra, l’aviere capo Luca Marziani e l’equestrian influencer Asia Nuccetelli hanno intrattenuto la platea del Pony Rider Show e consegnato le esclusive spille Fise Lazio ai ragazzi delle diverse discipline, che si sono contraddistinti per ottime prestazioni, ma soprattutto per l’impegno e la serietà portati avanti con rigore e sacrificio durante tutta la stagione.

 

A partire dalle ore 19.00 lo scenario della sala si è trasformato.

La supervisione di Marco Latini, Direttore di Campo a suo agio anche nelle vesti di “direttore di sala”, ed il decisivo contributo del bando presentato dall’Associazione Equiform di Tiziana Taddei – partner Fise Lazio- per ottenere i contributi regionali rivolti alla promozione della pratica sportiva, hanno reso possibile la realizzazione di un’incantevole serata di Gala.

 

Allestite le decorazioni floreali su ogni tavola rotonda, arrivati gli atleti e gli appassionati, il duetto di Radio Dimensione Suono, formato da Giuditta Arecco e Filippo Firli, ha scandito i tempi della serata e trasformato le tante sorprese in momenti di gioia e condivisione dal sapore indimenticabile.

Non sono mancate le risate, tra una premiazione e l’altra; I Gemelli di Guidonia e il Mago Lupis hanno allietato i convitati con canzoni travolgenti e giochi di prestigio rendendo il pubblico il principale protagonista del gala romano.

 

Tra gli ospiti presenti, tanti i consiglieri regionali: Gianluca Apolloni, Francesco Cinelli, Maria Grazia Cecchini, Michela Toti, Veronica Bardi, Antonio De Cesaris, Alberto De Giorgio, Alberto De Giorgio, Nicoletta Romagnoli e Alessandro Salari. Calorosa l’accoglienza all’arrivo di Marta Leonori, vicepresidente della Commissione Cultura Spettacolo Sport e Turismo della Regione Lazio, che ha portato i saluti del Presidente Nicola Zingaretti e consegnato due targhe della Regione Lazio al cav. Giorgio Nuti, per l’impegno profuso nella crescita tecnica dei giovani atleti laziali e al nostro presidente, Avv. Carlo Nepi.

 

La kermesse è stata arricchita dalla presenza istituzionale del Direttore Sportivo Fise Francesco Girardi, dal Selezionatore della Nazionale Duccio Bartalucci e del vicepresidente Coni Lazio Riccardo Viola. Un ringraziamento particolare è stato poi rivolto al Presidente del XV Municipio, Stefano Simonelli, e al Consigliere Daniele Torquati, che hanno reso possibile il patrocinio del municipio alla nostra iniziativa, fornendo supporto e tanta disponibilità in tutte le fasi dell’organizzazione.

 

Momenti clou della manifestazione, le due emozionanti estrazioni.

Gli atleti premiati, al momento dell’arrivo in sala, hanno inserito il proprio nome in un’ampolla trasparente, due dei quali sono stati estratti per i premi a sorpresa. La fortuna ha baciato Asia Negri, che si è aggiudicata gli stivali messi in palio da Parlanti e Luigia Fellini, che in un’atmosfera speranzosa dell’intera sala, è stata sorteggiata per il soggiorno di una settimana in Madagascar messo a disposizione da Cristiano Santini, Presidente del centro ippico “Villaggio Equestre” La Macchiarella.

 

L’intera iniziativa è stata possibile grazie all’aiuto, al contributo e al sostegno dei tanti amici di Fise Lazio. Autocentri Balduina ha assegnato due targhe, una al Referente della Commissione Pony del C.R. Fise Lazio Raffaele Tagliamonte e l’altra al cavaliere Stefano Brecciaroli. Equitatus 1991 ha donato capi d’abbigliamento per la rappresentativa Lazio Pony, seconda nella gara a squadre della 120° edizione di Verona; Elementa ha fornito le composizioni floreali che hanno abbellito la sala e Filfarma è stata vicina per tutta la programmazione.

 

Tanti i sorrisi e gli applausi al termine della manifestazione a dimostrazione di un format pienamente riuscito, che ha permesso alla nostra federazione regionale di celebrare al meglio i successi individuali e collettivi dei suoi tesserati.

 

Le buone notizie non si sono fermate alla notte del 14 gennaio.

Con soddisfazione generale del team Fise Lazio, tre giorni dopo, sono state annunciate le eccellenze nazionali convocate per la prestigiosa premiazione dei Fise Awards in programma il 4 febbraio nel maestoso Palazzo dei Congressi. Sono 25 gli Special One laziali (Luca Marziani, Antonio Alfonso, Lucia Le Jeune Vizzini, Emanuele Camilli, Alessandra Bonifazi, Elisa Ottobre, Mathilda Mercuri, Gian Battista Cano, Luigi Del Prete, Neri Pieraccini, Elisa Vincenti, Fosco Girardi, Luca Mezzaroba, Arianna Schivo, Sara Breschi, Francesca Salvadè, Gualtiero Giori, Goffredo Cutinelli Rendina, Giordano Flavio Magni, Ginevra D’Orazio, Flaminia D’Orazi, Pierfrancesco Moroni e Elisabetta Giussani) chiamati all’appello, a testimonianza di come il duro lavoro quotidiano degli atleti unito all’impegno della federazione regionale siano la ricetta vincente per un percorso privo d’errori!