Cavalieri In Benessere

358

Il Dr. Michele Gherardelli, Specialista in Chirurgia Generale, Chirurgia dell’Apparato Digerente ed Endocrino Chirurgico, Perfezionato in “Piante Officinali e Preparazioni Fitoterapiche” e Membro del Comitato Scientifico Duolife Italia, ci spiega come il corpo umano sia sottoposto quotidianamente a varie forme di sollecitazione motoria, oltre a quella già sostenuta nella pratica degli sport equestri. È anche una questione di esigenze poste dal tipo di lavoro che eventualmente si svolge o dal naturale bisogno di movimento. Viviamo in tempi frenetici sia nella sfera privata che in quella professionale.

Nella maggior parte dei casi, la causa degli infortuni è la corsa contro il tempo e lo spazio. Purtroppo abbiamo smesso di fare i conti con le capacità di adattamento del nostro organismo e alle volte corriamo il rischio di fare uno sforzo fisico che supera le capacità di resistenza e il grado di preparazione atletica che abbiamo raggiunto.Inoltre dobbiamo fare i conti con la progressiva riduzione delle capacita’ del nostro organismo che progressivamente invecchia. Tutto ciò può portare a lesioni muscolo-scheletriche.

La regolare attività fisica ed uno stile di vita sano sono tra  gli elementi più importanti che condizionano la salute del cavaliere. Lo sforzo fisico è necessario, ma deve essere compiuto cercando di minimizzare i rischi di lesione. Le lesioni subite durante l’attività sportiva possono derivare,quindi,da movimenti mal eseguiti, esercizi inappropriati e inadeguata preparazione atletica, da una gestione sbagliata dei carichi e dalla mancanza di pause fra uno sforzo fisico e l’altro.

Oltre all’alimentazione fondamentale per lo sportivo, con particolare riferimento alla dieta mediterranea, gli integratori nello sport consentono di prevenire lesioni muscolo-scheletriche ed anche accelerare i processi rigenerativi portando ad un miglioramento delle prestazioni dell’organismo.

Venendo incontro alle aspettative degli sportivi moderni in generale, e del cavaliere in particolare, l’apporto di vitamina C e di collagene aiutano a mantenere in buona salute ossa, tendini, cartilagini e muscoli; l’abbinamento con altri principi molto importanti quali glucosammina, estratto di radice dell’harpagophytum e l’estratto di centella asiatica potenzia gli effetti benefici su tutto il sistema locomotore  fornendo all’organismo importanti sostanze di carattere bioattive.

Info Contatti: project-managment monia.carnevali@gmail.com