Siciliani qualificati per CSIO giovanile e pony di Gorla e Piazza di Siena

125

Arrivano ottime notizie per l’equitazione giovanile siciliana del salto ostacoli a seguito del primo dei due Test Event che si è svolto negli impianti dell’Arezzo International Horses di Arezzo.  

 

A seguito delle gare, che hanno visto impegnati diversi binomi siciliani, quattro di loro hanno già ottenuto un pass per lo CSIO giovanile e pony di Gorla in programma dal 17 al 21 aprile prossimo.

 

È questo quello che risulta dalle classifiche finali dell’evento in conformità con quanto previsto dal Programma salto ostacoli del settore giovanile.

 

A prendere parte alle competizioni ufficiali dello CSIO d’Italia saranno quindi Sveva Smiroldo (C.I. Valverde) e Loris Lo Muto (Suppietro Asd). I due, rientrando nelle prime nove posizioni delle classifiche finali della categoria “Alta Children” del Test Event, sono convocati a titolo individuale, per la categoria Children. Rubens Cannella (C.I. Chirone), vincitore della classifica finale “Media Children”, invece, prenderà parte alle categorie basse dello CSIO d’Italia. A loro si aggiunge una quarta amazzone per la fascia pony. Si tratta di Sofia Vassallo (CIR Asd), vincitrice a pari merito, insieme ad altri tre coetanei, della classifica finale “Media Pony” del Test Event aretino. Arriva anche per lei un pass per le gare basse pony dello CSIO di Gorla.

 

Ma la soddisfazione, proprio per Sofia Vassallo, è doppia, perché, secondo quanto previsto dal programma dell’attività sportiva riservata ai pony, insieme a Masha, la giovane palermitana stacca anche un biglietto per le gare nazionali alte previste in occasione del tradizionalissimo CSIO di Roma – Piazza di Siena.

 

Insomma i cavalieri e le amazzoni giovani tesserati in Sicilia dimostrano sempre più il loro valore tecnico. Ancora una volta…bravi ragazzi!