Progetti e scuole di equitazione

441

di Nico Belloni

Le prime tiepide giornate di sole ed è già voglia di cavalcare e confrontarsi a cavallo o con i pony di scuderia sui campi gara della Federazione Italiana. La primavera risveglia le sopite giornate invernali e porta a lavorare con maggiore entusiasmo i giovani cavalieri ed amazzoni che hanno deciso, magari dopo aver ottenuto buone valutazioni dal primo semestre scolastico, di incrementare il lavoro in sella.

Il Comitato Regionale Fise Umbria da tempo investe oltre metà delle sue forze  proprio nella cultura e nei giovani allievi dei centri ippici umbri e ha creato oramai da diversi anni ottimi circuiti in cui far “crescere” la  voglia di andare in sella e raffrontare il proprio carattere con quello di un essere vivente che non è spesso consenziente se non capito o addirittura …amato.

Anche per la stagione 2019 così proseguono gli iter didattici federali umbri che vedono la collaborazione dei tecnici in regione e che grazie a stage gratuiti avvicinano e poi definiscono nuovi appassionati di equitazione.

Un progetto che sta regalando alla Presidente Mirella Bianconi ed a tutto il Comitato regionale molte soddisfazioni è quello legato al Dipartimento Club con le attività sociali e concorsi multidisciplinari. Dal Salto Ostacoli alla prova in rettangolo di dressage. Dalle Gimkane ai Caroselli in sella ai pony il divertimento si associa ad una buona educazione rigorosa per “vivere” in scuderia e a ottime performance nei giochi montati.

A seguire il Progetto Multidisciplinare Fise Umbria la tecnico federale Federica Marini in collaborazione con tutto il Comitato e coadiuvata dalla materna esperienza della Consigliera Anita Santioni  che hanno confermato per le attività Club la collaborazione con Tommaso Di Paolo.

Una visione d’insieme della FISE Comitato umbro in crescita a livello numerico e qualitativo per quanto concerne la base e tanti riconoscimenti anche a livello nazionale grazie alle ottime prove dei nostri giovani allievi che sanno mettere a frutto gli insegnamenti impartiti negli stage. Per il 2019 ritorna inoltre, in concomitanza con alcune tappe del Progetto Multidisciplinare Club, la formula nazionale della Coppa Italia, il circuito legato alle attività ludiche che vede la partecipazione agli appuntamenti regionali per giungere in un crescendo alle fasi nazionali. Le tappe del calendario Coppa Italia Club Umbria hanno da subito raccolto l’adesione dei centri ippici umbri compatibilmente con i calendari sportivi che sono già in essere ad oggi. La prima tappa valevole per la fase regionale della Coppa Italia in Umbria si terrà a Lerchi di Città di Castello in provincia di Perugia da 23 al 24 marzo nei campi gara dell’ASD Della Citta’ di Castello fattoria Caldese, uno dei centri ippici della regione dei Ceri che maggiormente operano con le attività ludico sportive FISE. I prossimi appuntamenti saranno il 14 aprile a Cordciano nelle strutture ippiche dell’ASD Scuderia Valmarino. A Maggio il circuito Coppa Italia si porterà nel Multidisciplinare dell’ASD Centro Equestre Calledro di Narni il 11 e 12 maggio ed infine, tra uno sguardo alla Coppa delle Nazioni nell’ovale di Roma con Piazza di Siena la Coppa Italia del Regionale Umbria sarà il 26 maggio a Perugia presso il Centro Ippico Colleverde. E chissà che dalla Coppa Italia Club in Umbria … non escano i futuri campioni del Salto Ostacoli internazionale che tra qualche anno salteranno allo CSIO di Roma!