Iniziata la stagione agonistica nelle Marche – Progetti per cavalli giovani

473

di Miru Szilvia

 

Nel mese di marzo avrà inizio il primo concorso nella regione con la prima tappa di Progetto Sport F. Mangilli per la disciplina del dressage, la prima tappa del progetto sport salto ostacoli L. Nava e la prima tappa di Coppa Italia Pony club, presso la splendida cornice del C.I. Val dell’Isauro a Pesaro.

Per quanto riguarda la disciplina del dressage sono stati programmati in regione degli stage con il tecnico Alberto Protti, uno ha già avuto luogo presso il Circolo Ippico Le Noci, seguito poi dallo stage per il salto ostacoli con il tecnico della regione Antonio Tabarini, che ha maturato un’esperienza decennale nella regione Marche, vedendo crescere molti ragazzi che hanno ottenuto risultati eccezionali negli anni passati.

Il primo stage del tecnico, organizzato dall’istruttore del C.I. Marignano, Sandro Palmetti, presso gli impianti dell’ Horses Riviera Resort, ha avuto luogo nei giorni 11-12 marzo e ha dato la possibilità ai binomi marchigiani di prepararsi alla stagione agonistica nelle migliori condizioni.

Inoltre da quest’anno il Comitato Regionale ha deciso di mettere in evidenza anche la preparazione dei cavalli giovani attraverso una serie di training show organizzati assieme alla regione dell’Abruzzo.

Il progetto parte per la prima volta nelle nostre Regioni (Marche e Abruzzo), dopo essere stato sperimentato con successo in altre Regioni Italiane.

Considerata la dimensione ed i numeri delle nostre Regioni, si è deciso di partire con un Progetto interregionale, in modo tale da poter consentire una qualità elevata mantenendo i costi per i partecipanti limitati al massimo.

Pur rimanendo  nei  canoni che hanno  ispirato  questo  progetto a livello nazionale, tenendo conto dei desiderata dell’utenza, si vuol cominciare da subito con un programma serio che possa essere davvero utile a valorizzare il parco “giovani cavalli” presenti nelle due Regioni e, al tempo stesso,  possa essere utilizzato da tutta la popolazione equestre marchigiana e abruzzese che necessiti di prove ed esercizi a prescindere dall’attività agonistica.

In base alle strutture delle tre regioni ritenute più idonee – in termini di logistica e strutture – ad ospitare le giornate di Training, si è pensato di:

 1. organizzare  giornate  di  TRAINING INTERREGIONALI infrasettimanali

 2. organizzare un TROFEO riservato ai Giovani Cavalli (4, 5, 6 e 7 anni) suddiviso in 4 (quattro) o più tappe (che saranno comunicate a breve) 

 3. far sì che i Training siano funzionali alle tappe dei singoli Trofei regionali organizzandoli – se possibile – la settimana (o, comunque, in un periodo) precedente ciascuna  tappa

 4. organizzare una FINALE del TROFEO all’interno di un Concorso A*** o più, in una ubicazione condivisa – anche fuori delle Regioni Marche e Abruzzo – invitando a questa finale scout ed esperti del settore  per dare visibilità al parco “Giovani Cavalli” marchigiano e abruzzese.

È stato individuato come TECNICO del Progetto il Sig. MARCO PORRO, Cavaliere e Tecnico di indiscussa professionalità con particolare esperienza nel settore “giovani cavalli”.

È ancora in fase di valutazione la possibilità di organizzare – durante il Progetto – una o più manifestazioni Tecnico-Commerciali (Training e/o Vetrine) riservati ai cavalli in età compresa tra i 4 ed i 7 anni finalizzati alla commercializzazione dei soggetti presenti da svolgere durante eventi di particolare interesse nelle Regioni Marche e Abruzzo o anche in altre Regioni.