Giornata di festa per la Fise Toscana con il Galà dell’equitazione

212

di Sonia Fardelli

Giornata di festa per la Fise Toscana con il Galà dell’equitazione. Si è cominciato nel pomeriggio con il Galà Children con 250 premiandi e con la presenza di oltre 400 persone tra genitori, familiari e amici. Una grande partecipazione a questa festa dei giovani cavalieri allietata anche dall’animazione del mago Stefano.

Oltre ai singoli atleti che hanno ottenuto risultati a livello regionale e nazionale, sono state premiate anche le associazioni. Tra queste il Siena Riding Club 2 con 360 tesserati, tra cui moltissimi giovani, ed il Centro Ippico Le Sbarre che è quello che nel 2018 ha ottenuto più medaglie nel settore ludico e negli attacchi, ben 30 in tutto.

“La partecipazione è stata intensa e appassionata – ha detto il presidente Massimo Petaccia – con tante associazioni avversarie sul campo, ma amiche al di fuori dell’agonismo. La Toscana continua a crescere ed i numeri lo confermano con 10.250 tesserati nel 2018, di cui molti sono giovanissimi. Ci auguriamo che il futuro sportivo della nostra regione sia ricco ancora di importanti risultati in tutte le discipline.”

La giornata è proseguita con la cena di gala alla Capannina di Franceschi con premi e menzioni per i protagonisti dell’equitazione Toscana a cominciare dai campioni Sara Morganti, Emilio Bicocchi e Guido Franchi (assenti per impegni sportivi)  fino ai tanti giovani emergenti. Tra questi quelli delle squadre toscane che hanno conseguito l’argento sia a Piazza di Siena che alla Fiera Cavalli di Verona. I risultati importanti sono stati tantissimi e per questo non è possibile elencarli tutti, ma ognuno ha ricevuto il suo riconoscimento durante il galà dell’equitazione consegnato sul palco dai Presidenti dei Comitati regionali e dai Consiglieri regionali, oltre che dal Presidente nazionale Marco Di Paola e regionale Massimo Petaccia.

Alla serata hanno preso parte circa 750 persone distribuite negli eleganti tavoli dello storico locale di Forte dei Marmi. Presenti anche il Presidente nazionale Marco Di Paola, molti presidenti regionali, giudici, istruttori, presidenti di club ed operatori del settore equestre.

“A tutti loro – ha concluso il Presidente Massimo Petaccia – va il ringraziamento del Comitato Regionale toscano per l’impegno profuso e per la costante collaborazione.”